Maroni

CHIEDIAMO A MARONI DI NOMINARE UN COMMISSARIO PER DOTARE MILANO DI UN PIANO PER L'ELIMINAZI

 Comunicato stampa dell'Associazione Luca Coscioni e del Gruppo radicale - federalista europeo al Comune di Milano


Il Consigliere del Comune di Milano e Tesoriere dell’Associazione “Luca Coscioni” Marco Cappato,  Filomena Gallo segretario e legale rappresentante dell’ Associazione “Luca Coscioni” ed il dottor Claudio Cattaruzza, nella sua qualità di invalido civile, hanno presentato al Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ed all’Assessore alla Salute, Mario Mantovani, una istanza affinchè intervengano per il rispetto della legge sul P.E.B.A. (Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche), che ancora a Milano non è attuata. In particolare i firmatari dell'istanza chiedono che Regione Lombardia provveda alla nomina di un Commissario per l'esercizio dei poteri sostitutivi previsti dalla legge rispetto alla disapplicazione della normativa da parte del Consiglio comunale.

A questo link il testo completo dell'istanza:
http://www.milanoradicale.it/2013/05/06/istanza-al-presidente-della-regione-lombardia-riguardante-i-piani-di-eliminazione-delle-barriere-architettoniche/

TRA ILLEGALITA' E GIUSTIZIALISMO, DEGNO EPILOGO DEL CONSIGLIO REGIONALE ABUSIVO DELLA LOMBARDIA


Il Consiglio regionale abusivo della Lombardia, costituitosi sulla base della più grande ed impunita truffa elettorale, prosegue come aveva iniziato: alternando illegalità e giustizialismo, tra chi fa politica proteggendo un sistema di potere trasversale e chi (spesso sono gli stessi) la fa sull'onda delle inchieste ogni volta che colpiscono l'altra parte.

Fa un po'  impressione assistere alla curva Nord di Maroni che fa la Ola per gli (altrui) avvisi di garanzia  -come ai vecchi tempi del cappio- e la curva Sud di Ambrosoli che promette allucinanti epurazioni in massa per gli indagati sulle note spese.

Condividi contenuti